Pubblicazioni

globalità dei linguaggi

GLOBALITA' DEI LINGUAGGI. Manuale di MusicArTerapia


S. Guerra Lisi, G. Stefani, Carocci, Roma, 2006

Ideata da Stefania Guerra Lisi, la Globalità dei Linguaggi (GdL) è una disciplina formativa nella comunicazione ed espressione che ha finalità di ricerca, educazione, animazione, riabilitazione, terapia. Il campo, l'oggetto specifico della disciplina è, precisamente, la comunicazione e l'espressione tra gli esseri umani. Globalità dei linguaggi significa anzitutto apertura e disponibilità a tutte le possibilità comunicative ed espressive, verbali o non verbali, senza previe esclusioni. Significa poi un positivo interesse, studio uso e pratica di quanti più possibile mezzi, linguaggi, strumenti, a cominciare da quelli più fondamentali, comuni ed efficaci per la comunicazione umana, in particolare i linguaggi del corpo. La sinestesia come potenziale umano primario articola e fonda dunque la globalità di tutti i linguaggi e della trasposizione dell’uno nell’altro. Di qui la concezione di una globalità delle arti e di una conseguente arteterapia dove musica, poesia, danza, pittura, scultura sono sentite e pensate in stretta interrelazione, a monte della separatezza culturale corrente. Gli esempi del volume dimostreranno l'applicabilità, il buon esito raggiunto e la ricchezza delle varianti: dalla preparazione al parto ai vari luoghi e modi dell'aver cura, fino alle situazioni di stati alterati di coscienza o terminali e di risveglio dal coma. Alla fine un Lessico, a cui si farà spesso riferimento lungo tutto il volume, faciliterà la lettura anche a chi è nuovo della disciplina. In particolare, il volume si rivolge a educatrici di asilo nido, genitori, insegnanti, educatori, tecnici della riabilitazione, psicologi e psicoterapeuti.



Acquista questa pubblicazione su:

         


Torna a Pubblicazioni

Video dal Channel Ufficiale YouTube