Pubblicazioni

globalità dei linguaggi

SINESTESIA: ARTI TERAPIA

S. Guerra Lisi - G. Stefani (Ed. Clueb) 1999
Atti del III° Convegno Nazionale GdL, Riccione 1998


Perché Dante può dire che un luogo è “d’ogni luce muto?” Perché i colori, o anche i suoni, sono ‘caldi’ o ‘freddi’? Perché ‘brillante’ si può dire di un minerale, di un’idea, di un pezzo di musica, di uno stile di vita? Che cos’è precisamente, un’esperienza psichedelica? Qual è il ruolo della sinestesia nell’esperienza artistica? Perché uno psicotico si esprime con certe stereotipie sonore? Come pensare un museo per non vedenti? E finalmente, che relazioni intercorrono fra i vari sensi dell’uomo? A queste e simili domande cercano di rispondere, in questo libro, artisti e studiosi di varie discipline: le arti e l’estetica, la psicologia, la psicofisiologia, la psicoterapia, la pedagogia. Tra loro i nomi di Pignotti, Casini Ropa, De Marinis, Frascà, Salvtore, Stefani, Giuffredi, Curti, Bolognese, Marganelli, Lapassade, Guerra Lisi, Ruggieri, Curti, Giaimis e altri. Il collante fra queste diversità è la Globalità dei Linguaggi, disciplina della comunicazione e dell’espressione finalizzata all’integrazione. Per le molteplici valenze della teoria-guida e gli ampi orizzonti percorsi dall’indagine, dal quotidiano allo specialistico, il volume si presta come un testo di lettura interessante per un vasto pubblico, nonché come originale strumento di formazione per insegnanti di discipline espressive verbali e non verbali in scuole di ogni ordine e grado; per studenti e docenti di discipline umanistiche (lettere, arti, psicologia, scienze dell’educazione); per educatori, animatori, assistenti di comunità, personale sanitario.


Pubblicazione non disponibile on-line
Richiedila alla Segreteria del Centro Nazionale: info@centrogdl.org


         


Torna a Pubblicazioni

Video dal Channel Ufficiale YouTube