Convegni

image

6° CONVEGNO
“Arte e Follia”
12-14 ottobre 2001
RICCIONE



Promosso da: Università Popolare di Bologna Stefania Guerra Lisi - Comune di Riccione, Servizi Sociali Disagio Giovanile – DAMS di Bologna - Università di Roma Tor Vergata – Università della Repubblica di San Marino

Temi
Forma, norma, difformità genio e sregolatezza – esprimere, esternare emozioni – arte non figurativa – teatro non rappresentativo – sovversione degli ordini costituiti. Da cui: prezzo e riscatto della diversità – La sofferenza dell’illuminato – allucinato (artista, mistico, profeta, folle) è quella di non essere creduto.
Arte di vivere L’immaginazione (la dissociazione) può venire dalla sofferenza, ma di certo viene dall’insofferenza – Dissociazione: l’uomo e il suo doppio; dall’esperienza individuale ai rituali alla messa in scena (transe, teatro) - Adultità nella follia – Invecchiamento fra creatività e demenza – Quando non si può andare avanti, si può tornare indietro
“Arte efficace” Gli attori: storie di Follia e di riappropriazione, fino al caso del teatro in carcere – “Così è se vi pare”: capacità umana di creare realtà alternative – Forma, norma, virtuosismo: ricerca dell’estremo, superamento del limite. Miracoli – Ciò che più affascina (incanta, allucina) l’essere umano. L’allucinazione è ‘imago-azion’ in grado estremo.
Valore autoterapeutico dell’arte Premessa (e conclusione): l’estetico è anestetico – Inconscio, follia, arte: una questione costitutivamente aperta – scrittura di sé come attraversamento e contenimento nella follia – significato dell’autoterapia nell’Arte e nella Follia – La metamorfosi terapeutica: possedere anziché essere posseduti

Relatori
Giorgio Antonucci, medico, Firenze - Eugenio Bonelli, Direttore Servizi Sociali AUSL Piacenza Eugenia Casini Ropa, studiosa della danza, Univ. Bologna - Marcello Cesa Bianchi, Dir. Ist. Psicologia Fac. Medica, Univ. Milano - Piergiorgio Curti, psicologo, psicoterapeuta, Livorno - Marco De Marinis, docente Semiologia del teatro, Univ. Bologna - Duccio Demetrio, pedagogista, Univ. Milano Bicocca - Fernando Dogana, docente Psicologia, Univ. Cattolica Milano - Maurizio Fontanella, Dir. Servizi Sociali AULLS 12, Venezia - Giuliano Giaimis, psicoterapeuta, Roma – Stefania Guerra Lisi, ideatrice della Globalità dei Linguaggi, Terza Univ. Roma - Giorgio Guidi, artista plastico, Pesaro - Georges Lapassade, docente Antropologia e Pedagogia Univ. Paris VIII - Ave Manservisi, pittrice, Bologna - Marco Margnelli, neurofisiologo, Milano - Claudio Meldolesi, docente Drammaturgia, Univ. Bologna - Giuseppe Patella, docente Estetica, Univ. Roma Tor Vergata - Adolfo Petiziol, presidente Società Internaz. Psichiatria Sociale - Boris Porena, compositore - Rolando Renzoni, direttore rivista Arti Terapie - Vezio Ruggieri, docente Psicofisiologia, Univ. La Sapienza, Roma - Giuliano Scabia, docente Drammaturgia Univ. Bologna - Salvatore Sciarrino, compositore - Alessandro Serra, docente Psicologia delle Arti, Univ. Bologna - Gino Stefani, semiologo, musicologo, Univ. Bologna - Alessandro Tamino, psicoterapeuta, artiterapeuta - Giuseppe Tradiì, pittore, Imola - Nicola Valentino, Archivio ‘Arte ir-ritata’ Coop. ‘Sensibili alle Foglie’ - Camillo Valgimigli, psicoterapeuta, Modena - Pasquale Verrienti, direttore Clinica Psichiatrica ‘Villa Verde’, Lecce - Vittorio Volterra, Dir.Clinica Psichiatrica, Univ. Bologna

Eventi
Documentazione visiva di esperienze pedagogico-terapeutiche nella GdL Relazioni, mostre di Art Brut Evento ludico-teatrale Evento ludico-spettacolare sulla spiaggia: “La Nave dei Folli”

Atti del Convegno: Arte e Follia, Armando, Roma 2002

Torna a tutti i Convegni


Video dal Channel Ufficiale YouTube